Home > Istituti di credito > Prestiti personali di Banca Intesa: migliori offerte di prestiti personali della famosa banca

Prestiti personali di Banca Intesa: migliori offerte di prestiti personali della famosa banca

I prestiti personali sono molto in voga anche in Italia, anche se non è facilissimo reperirne uno ove manchino le garanzie richieste dagli istituti bancari per concederli. In un momento così particolare, che vede molte persone perdere il posto di lavoro o lavorare con contratti di lavoro atipici, le banche non se la sentono di rischiare eccessivamente e adottano quindi politiche restrittive che possono sbarrare la strada a molte richieste.

Chi è Intesa SanPaolo

Per chi è alla ricerca di credito, una possibile soluzione è rappresentata dal gruppo Intesa Sanpaolo, in attività dal 2007, quando si sono fuse due grandi realtà bancarie che ormai da tempo portavano avanti valori comuni, ovvero Banca Intesa e Sanpaolo Imi.

Proprio la fusione tra questi due grandi istituti di credito ha dato vita a quello che è attualmente uno dei primi gruppi bancari d’Italia (e uno tra i maggiori a livello continentale), la cui mission prevede in particolare una spiccata attenzione verso l’economia reale, ovvero nei confronti delle famiglie e delle imprese, con l’ambizione di contribuire in maniera fattiva allo sviluppo del sistema Paese.

Una missione portata avanti con estrema puntualità, come testimonia del resto il numero di clienti che hanno affidato i propri risparmi a questo istituto di credito, dimostrando in tal modo la loro fiducia.

Il modello commerciale adottato

Intesa SanPaolo è presente lungo tutto il territorio nazionale con oltre 4mila filiali in cui si recano giornalmente più di 11 milioni di clienti, vantando anche un numero cospicuo di sedi all’estero che operano nel retail ecommercial banking. Proprio grazie a questa struttura commerciale, Intesa Sanpaolo riesce non solo a creare servizi e soluzioni in grado di soddisfare i diversi tipi di clientela, ma anche a dare vita a modelli che si rivelano infine capaci di generare valore di lungo periodo per l’azienda, per le persone che vi prestano il proprio oeprato, e di conseguenza per l’intera comunità in cui ogni filiale va ad operare.

Lo scopo che si propone Intesa Sanpaolo è quello di essere un intermediario finanziario responsabile, ovvero in grado di attivarsi anche al fine di contrastare le problematiche che possono a gioco lungo arrivare a compromettere il benessere della collettività, in particolare tutte le emergenze di carattere sociale e ambientali sempre più pressanti nella società moderna.

I prestiti personali di Banca Intesa

Nella proposta creditizia dell’istituto spiccano i prestiti, che sono in grado di adeguarsi a qualunque richiesta e di garantire per tale via un elevato margine di flessibilità. Proprio per cercare di adeguarsi alle esigenze sempre più varie che possono presentarsi ad una famiglia, l’istituto ha dato vita ad un paniere di prodotti estremamente interessanti e spesso convenienti, ove rapportati a quelli approntati dalle banche concorrenti. I prestiti personali che possono essere richiesti dai privati e dalle famiglie prevedono diverse soluzioni, tra cui Per Te Prestito Facile, PerTe Prestito In Tasca e PerTe Prestito Giovani. Andiamo dunque a vedere nel dettaglio ognuna delle soluzioni disegnate da Banca Intesa.

Per Te Prestito Facile

Per Te Prestito Facile è un finanziamento che può essere richiesto non solo da chi può far perno su una busta paga per il piano di rientro, ma anche da coloro che hanno un contratto di lavoro a tempo determinato o atipico, dai liberi professionisti e anche da coloro che hanno un conto corrente presso un altro istituto di credito. Per mezzo di questa soluzione l’utente può richiedere fino ad un massimo di 75mila euro i quali possono essere restituiti mediante un piano di rimborso la cui durata può arrivare ad un massimo di 10 anni. Occorre peraltro sottolineare come optando per questa forma di finanziamento si possa modificare la data di scadenza delle rate e accedere a dei tassi d’interesse estremamente vantaggiosi ove rapportati a quelli in vigore sul mercato.

PerTe Prestito In Tasca

PerTe Prestito In Tasca rappresenta invece una soluzione studiata ai fini di accedere ad una personale linea di credito che può essere utilizzata quando e ove se ne presentasse il bisogno, ovvero al momento di affrontare delle spese importanti. Il tutto con la totale libertà di poter decidere di volta in volta l’importo da destinare alla spesa da affrontare, si tratti dell’acquisto di un elettrodomestico oppure di una ristrutturazione della propria abitazione. Grazie a questo prodotto si può ottenere fino ad un massimo di 5mila euro e accedere ad un piano di ammortamento variabile,  che può andare da un minimo di 24 fino ad un massimo di 48 mesi. Da sottolineare il fatto che una soluzione di finanziamento come questa non prevede spese d’istruttoria e nessuna commissione per l’incasso delle rate.

PerTe Prestito Giovani

PerTe Prestito Giovani rappresenta invece la soluzione di finanziamento per tutti coloro che hanno meno di 35 anni e vorrebbero poter realizzare progetti importanti per la propria vita. senza dover impegnare le finanze familiari. Anche in questo caso il finanziamento è richiedibile anche da coloro che hanno un contratto di lavoro atipico o a tempo determinato e non solo da chi possa contare su una busta paga. Va anche rilevato come con questo prestito sia possibile modificare più volte l’importo della rata, dopo aver pagato regolarmente le prime 12 rate, senza dover sostenere alcun tipo di spesa extra. L’ammontare del finanziamento può arrivare ad tetto massimo attestato a quota 30mila euro, mentre il piano di rientro, che gode di tassi d’interesse molto contenuti, può arrivare anche a 10 anni.

La polizza Proteggi Prestito

Come è logico nel caso di prestiti, anche le proposte di Intesa SanPaolo prevedono la possibilità di sottoscrivere una polizza assicurativa a tutela non solo della banca, ma anche del cliente. La polizza in questione si chiama Proteggi Prestito e si tratta di una forma prudenziale tesa a proteggere da qualunque tipo di problema o complicazione che potrebbe rendere difficile il rimborso delle rate. Una volta che sia stata inoltrata la richiesta si può ottenere una risposta entro 24 ore e ricevere subito dopo la somma richiesta. Una soluzione che andrebbe senz’altro presa in considerazione in modo da evitare qualsiasi tipo di problema nel proprio futuro.